TRENTO-SERBIA: FORMAZIONE GIOVANI IMPRENDITORI

Print Friendly, PDF & Email

Durante i giorni 13-14 dicembre ATB in collaborazione con il Centro per la Democrazia Locale di Knjazevac, con il sostegno della Municipalità di Knjazevac, organizza un percorso formativo dedicato a giovani aspiranti imprenditori locali.

Durante il seminario, i partecipanti avranno l’occasione di conoscere i principali strumenti dello start up aziendale, di sperimentare e confrontare le proprie idee imprenditoriali e di imparare come concretizzarle.

La formazione sarà gestita da Pierangelo Mongillo, esperto trentino in agro business start up e nello sviluppo cooperativo.

La formazione sarà anche un’importante occasione per gettare le basi per una forte e fattiva collaborazione tra imprenditori di Knjazevac e del Trentino, come già proposto dalla Municipalità di Knjazevac.

IL CENTRO PER LA DEMOCRAZIA LOCALE DI KNJAZEVAC

Il Centro per la democrazia loc10422942_1585139545037492_1867606700474457493_nale della Serbia Centro Meridionale, è un associazione locale istituita nel 2002 (con status di ong locale dal 2007) con l’obiettivo di sostenere il processo di democratizzazione della Serbia Centro Meridionale, rafforzando il buon governo e lo sviluppo delle capacità delle autorità locali e della società civile e la partecipazione dei cittadini alla vita pubblica. Prima con sede a Nis e ora a Knjazevac, gestisce numerosi progetti e iniziative concrete che mirano al potenziamento delle capacità per le autorità locali, del dialogo inter-etnico, della cittadinanza attiva giovanile ed europea, dello sviluppo economico locale, del turismo sostenibile, compresa la formazione di guide turistiche e dello sviluppo di materiale informativo, la comunicazione e l’integrazione europea. Collabora con numerose istituzioni e associazioni a livello locale, balcanico ed europeo.

ATB collabora con il Centro sin dalla sua nascita, avendo contribuito alla sua fondazione in qualità di partner leader per i primi anni di attività. I progetti di cooperazione promossi con il Trentino si sono concentrati sui temi del dialogo e trasformazione del conflitto, sull’integrazione sociale e promozione dell’imprenditoria giovanile.

LA CITTA’ DI KNJAZEVAC

Il Comune Knjaževac si trova nella Serbia orientale, vicino al confine con la Repubblica di Bulgaria, ed è parte della regione Timok. Si estende su una superficie di 1.202 km2 ed è il quarto comune più grande della Repubblica di Serbia. Una parte significativa del territorio di Knjaževac e di tipo collinare-montano.

Il punto più alto sul territorio comunale è Midžor sulla montagna di Stara Planina (2169 m slm di altitudine), che è la vetta più alta della Repubblica di Serbia. Il punto più basso è 176m sul livello del mare e si trova nella valle di Knjaževac. Il comune comprende 86 centri abitati, 85 villaggi e una città. La città è situata sulla confluenza dei fiumi Trgoviški Timok e Svrljiški Timok che si fondono nel Beli Timok, che insieme al Crni Timok diventa il fiume Timok. La Regione Timok prende il nome proprio dal fiume.

A Knjaževac vivono 37.172 abitanti, 19.705 nella città (dati dell’ultimo censimento nel 2002). La densità media della popolazione è di 31 abitanti per km2, che è classificato come un comune scarsamente popolato.

I primi insediamenti nella zona di Knjazevac risalgono alla preistoria come testimoniano gli insediamenti di Baranica, Škodrino polje, Dubrava, e vari reperti archeologici.

Lo sviluppo economico della zona dopo la seconda guarra mondiale è iniziato nel 1960 e oggi Knjazevac vanta la certificazione di Comune business friendly della National Alliance for Local Economic Development. I principali investitori sono europei sono presenti: la FALC calzature e austriaci del gruppo Austrian Falkensteiner Michaeler Tourism Group. I principali settori economici sono:
abbigliamento e calzature, industria dei mobili ed economia del legno, prodotti alimentari e bevande , agricoltura ( produzione di frutta ), turismo rurale. Il tasso di disoccupazione si aggira attorno al 21%. Il Comune sostiene annualmente imprenditori locali con focus specifico su i giovani imprenditori agricoli.

Knjazevac è classificata come comune nella categoria IV , che significa che è una delle meno sviluppate in Serbia . Questo significa che ci sono speciali incentivi (nazionali e locali) per gli investitori interessati a investire.

Per le sue bellezze naturali, è parte del parco naturale “Stara Planina/Catena montousa dei Balcani”, nel 2014 è stata scelta come meta d’eccellenza in Europa attraverso il progetto Eden Network.

Knjazevac è sede dell’Agenzia della Democrazia Locale della Serbia Centro Meridionale dal 2012, dopo il trasferimento da Nis.