BalcAnimazioni!

PROGETTI

SDGs

LUOGO

Trento

DURATA

2011-2017

COSTO

154.033 €

AREA

DESCRIZIONE PROGETTO

“Penso che oggi più che mai sia necessario costruire dei ponti tra luoghi, culture e mondi diversi: questo è stato il valore che ha avuto perme l’esperienza“Oltre il confine”, svolta in Serbia e in Kossovo la scorsa estate. Forse influenzata dai media, ero sempre stata abituata a pensare ai Balcani come ad un territorio a parte, lontano: ne conoscevo a malapena i confini e, probabilmente, non avrei preso in considerazione di passare due settimane lì di mia spontanea volontà. Proprio per questo, guardando all’esperienza svolta con gli occhi di oggi, sono felice di essere stata invitata a partire. Prima di tutto perché condividere un viaggio di scoperta con altre persone fa vivere ogni momento con più intensità e offre importanti spunti di dialogo e di riflessione, molti dei quali sfuggirebbero ad un singolo. Ma soprattutto perché mi ha permesso di dare delle immagini, degli odori, delle espressioni a quel mondo prima sconosciuto e di conferirgli uno spessore, una vita: oggi, sentendo parlare di Serbia e Kossovo, non posso più ritenerle delle entità astratte o applicare delle categorie di pensiero precostituite. Posso invece ricordare il verde di Rudno, il caos di Belgrado, l’accoglienza di Kraljevo, il buio della sera, la sacralità del patriarcato, l’odore del mercato di Peja/Pec´.”

Valentina Sega, Villainvita, BalcAnimazioni 2010

BalcAnimazioni! è un’iniziativa che ATB promuove fin dal 2010, in collaborazione con la Cooperativa Arianna e numerose altre associazioni del territorio trentino che si sono alternate negli anni. BalcAnimazioni nasce come percorso di promozione e coordinamento delle esperienze di scambio estive tra Trentino e Balcani: un percorso comune di formazione gestito da ATB, esperienze di scambio tra giovani, “campi estivi”, viaggi responsabili nei Balcani e un percorso comune di restituzione delle esperienze in Trentino attraverso eventi pubblici e mostre fotografiche. Alcune realtà trentine coinvolte: Cooperativa Arianna, Associazione Villainvita, Associazione Kaleidoscopio, Associazione Mondogiovani, Associazione Progetto Colomba, Associazione Solis Urna, IPSIA-Acli, Officina del Sorriso, Sezione CISV di Trento, Comunità Papa Giovanni XXIII Condivisione Fra i Popoli, Progetto “Orchestra Itinerante”, Ipsia, Ingegneria Senza Frontiere, Docenti Senza Frontiere, CSV Trento, IN.CO, Young Caritas Bolzano, Istituto di Formazione Professionale Sandro Pertini, Istituto Martino Martini di Mezzolombardo.

BENEFICIARI

Circa 300 giovani hanno partecipato ai campi estivi

Circa 1000 bambini e giovani balcanici (Serbia, Kosovo, Bosnia Erzegovina) hanno partecipato come co-organizzatori e beneficiari delle iniziative promosse durante i Campi Estivi

RISULTATI RAGGIUNTI

– 8 Percorsi di formazione sulle tecniche dell’animazione e avvicinamento ai Balcani

– circa 30 esperienze di viaggio, scambio e animazione giovanile nei Balcani

– 10 percorsi di restituzione e sensibilizzazione al territorio trentino

– maggior consapevolezza dei giovani trentini e balcanici sui temi del volontariato;

– maggior consapevolezza dei giovani trentini e balcanici sulle tecniche di animazione per bambini e ragazzi;

– maggior consapevolezza dei giovani trentini e balcanici conoscenza del contesto balcanico e rottura dei classici stereotipi;

– rafforzata collaborazione con le associazioni giovanili che operano nei Balcani e in Trentino.

PARTNER

FINANZIATORI