PREVENZIONE TUMORI: COLLABORAZIONE TRENTINO E KOSOVO

Print Friendly, PDF & Email
DSC_4376
Si è conclusa giovedì 25 febbraio la visita della delegazione Kosovara per conoscere il modello di e le buone prassi in materia di sensibilizzazione, prevenzione e diagnosi precoce dei tumori in Trentino e in Italia.
La delegazione istituzionale, guidata da un esponente di alto livello del governo kosovaro Habit Hajredin, direttore dell’Ufficio del Buon Governo del  Primo Ministro del Kosovo”, aveva come componenti: il direttore della clinica Oncologica di Pristina Ekrem Hyseni, il presidente del consiglio comunale di Peje, Islam Husaj, accompagnato dall’assessore alla salute Petrit Loci e dal direttore del Centro per l’Auto Mutuo Aiuto Valon Ismajli con Elbert Krasniqi, referente di ATB in Kosovo. 

Obiettivo della visita era quello di iniziare a condividere con idee e proposte concrete sul percorso in atto rispetto alla tematica della prevenzione dei tumori e promozione di stili di vita sani, avendo come modello di ispirazione quello del Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori.

La delegazione, guidata Associazione Trentino con i Balcani e dal dott. Cristofolini presidente della LILT Trentino, da Valentina Cereghini direttrice della LILT Trentino, da Lorenzo Gios e Laura Bettini (referenti della Lega per la Lotta contro i Tumori – Delegazione di Rovereto), si è confrontata con il dott. Enzo Galligioni direttore del Dipartimento di Oncologia dell’Ospedale S. Chiara di Trento, il dott. Maurizio Amichetti direttore dell’Unità Operativa di Protonterapia, il dott. Silvano Piffer direttore del Servizio Epidemiologia Clinica, con la dott.ssa Mirella Sannicolò dirigente del Day Hospital Oncologico di Rovereto e il suo staff.

La delegazione è stata anche ricevuta dal presidente del Consiglio provinciale, Bruno Dorigatti, dall’Assessore alla Salute della Provincia di Trento Luca Zeni, dal Sindaco e dall’Assessore alla Salute di Rovereto dott. Valduga e dott. Previdi.

Le piste di collaborazione concreta emerse, in accordo con l’Ufficio del Buon Governo, sono: l’attivazione di un’organizzazione sul modello della LILT per promuovere stili di vita sani e garantire un follow up di assistenza, ascolto e sostegno alle persone operate; la realizzazione di campagne di informazione e sensibilizzazione in collaborazione con la LILT; un percorso di ricerca comparata sull’incidenza e mortalità dei tumori in Italia e in Kosovo; l’organizzazione di momenti formativi specifici per il personale medico della Clinica Oncologica di Pristina, l’accompagnamento e formazione per la creazione di un registro tumori in Kosovo; l’attivazione di un possibile partenariato per la cura di pazienti pediatrici attraverso la Protonterapia in Trentino.

DSC_4379

Rassegna stampa:

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Incontro con LILT Trento

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Incontro con dott. Galligioni

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Incontro con dott. Piffer

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Incontro con dott. Amichetti

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Incontro con dott.ssa Sannicolò