Print Friendly, PDF & Email

Capacity building giovanile in Kosovo

PROGETTI

SDGs

LUOGO

Kosovo

DURATA

2015 – 2017

COSTO


AREA

DESCRIZIONE PROGETTO

Il progetto intendeva favorire percorsi di dialogo costruttivo orientati all’azione tra associazioni giovanili e tra queste e altri soggetti (del terzo settore, istituzionali come le scuole o i direttorati) con lo scopo, da un lato di sostenere l’empowerment delle associazioni giovanili locali e la sostenibilità delle loro iniziative e di favorire la presa in carico delle istanze giovanili da parte delle istituzioni locali e l’ottimizzazione delle pratiche relative. In particolare il progetto si è concentrato su 4 filoni principali: accreditamento del centro giovanile e sua gestione, capacity building delle associazioni giovanili, promozione del percorso “Diritti dell’infanzia”, sostegno all’organizzazione del Festival ANIBAR.

BENEFICIARI

Istituzioni nazionali e locali, associazioni giovanili, giovani, popolazione in generale

RISULTATI RAGGIUNTI

  • aumentata la capacita di networking tra le associazioni, gruppi e realtà giovanili sui singoli territori e a livello regionale
  • ampliata a livello quantitativo e rafforzata a livello qualitativo l’offerta
  • promosso il percorso di accreditamento del centro giovanile e realizzato il piano di gestione
  • promosse numerose occasioni di formazione e scambio internazionale dedicate alle associazioni giovanili
  • realizzato un percorso di sensibilizzazione con i giovani sulla tematica del disagio giovanile
  • promosso un percorso sui diritti dell’infanzia con un evento annuale di portata internazionale
  • sostenuta l’organizzazione dell’International Animation Festival ANIBAR e l’organizzazione di eventi spin off
  • aumentata la presa in carico delle istanza giovanili da parte delle istituzioni locali
  • stimolata la creatività giovanile attraverso momenti formativi, scambio e confronto
  • accresciute competenze, conoscenze ed esperienze in materia di politiche giovanili di partner e stakeholder locali
  • sensibilizzate e mobilitate le istituzioni locali competenti circa la necessita di intervenire in maniera strutturata in ambito giovanile
  • rafforzato il protagonismo e l’associazionismo giovanili, soprattutto in relazione al contesto politico, istituzionale e sociale di riferimento culturale sul territorio

PARTNER

FINANZIATORI