ParTN&RS: LA PSICHIATRIA DI COMUNITÀ IN SERBIA AL FESTIVAL DELL’ECONOMIA

ParTN&RS: LA PSICHIATRIA DI COMUNITÀ IN SERBIA AL FESTIVAL DELL’ECONOMIA

Il giorno 3 giugno a Trento, tra le iniziative organizzate in Piazza Santa Maria Maggiore, e in occasione della XII edizione del Festival dell’Economia dedicato alla “Salute disuguale”, si è tenuta la conferenza “Partners: un progetto di psichiatria di comunità tra Trentino e Serbia”, alla presenza della dott.ssa Suzana Perović e del dott. Claudio Agostini, con la mediazione del direttore di ATB Onlus Maurizio Camin. Un dialogo informale ma significativo tra i più importanti protagonisti della riforma della salute mentale in Serbia, iniziata nel 2013 anche grazie al supporto di ATB Onlus. La dott.ssa Perović e il dott. Agostini hanno delineato con chiarezza un percorso che li ha coinvolti profondamente non solo a livello professionale, ma anche a livello personale, dimostrando grande serietà e impegno.
Come più volte sottolineato durante la conferenza da entrambi i relatori, la cooperazione tra Trentino e Serbia nell’ambito della salute mentale è stata, ed è, una cooperazione reciproca, uno scambio reciproco e fondamentale in cui entrambe le realtà, per quanto diverse, possono imparare, crescere e migliorarsi.

Qui i saluti iniziali della Ministra Slavica Đukić Dejanović, tra i sostenitori, sia in termini politico-istituzionali che personali dell’importante riforma che ha introdotto la psichiatria di comunità in Serbia.

Durante i 4 giorni del Festival dell’Economia, ATB Onlus, in collaborazione con altre associazioni, ha animato la  piazza sociale – piazza Santa Maria Maggiore – coinvolgendo cittadini e passanti in molteplici iniziative, centrate sulla promozione della salute e al movimento “una piazza che cresce…si-cura e in salute”.

Articoli correlati:

TrentinoBalcani, ParTN&RS: Un progetto di psichiatria di comunità tra Trentino e Serbia, 01 giugno 2017
Fondazione Demarchi, La piazza di Santa Maria Maggiore si riconferma piazza del sociale, 05 giugno 2017
Il trentino, Santa Maria Maggiore, la piazza del Festival “sociale” 05 giugno 2017

ParTN&RS: UN PROGETTO DI PSICHIATRIA DI COMUNITÀ TRA TRENTINO E SERBIA

Sabato 3 giugno 2017 alle ore 17.45 in Piazza Santa Maria Maggiore si terrà la conferenza “Partners: un progetto di psichiatria di comunità tra Trentino e Serbia”, che illustrerà attraverso le voci dei suoi protagonisti un lungo e inteso percorso di condivisione e cooperazione tra Serbia e Trentino nell’ambito della psichiatria di comunità. Un intervento che vede la Provincia Autonoma di Trento con le sue consolidate competenze in prima linea nella riforma della salute mentale in Serbia.

Interverranno la dott.ssa Suzana Perovic e il dott. Claudio Agostini, con i saluti iniziali della Ministra del Governo Serbo Slavica Djukic Dejanovic.

Qui il comunicato stampa: CS_Festival Economia 2017

IL LANCIO DELLA LEGA KOSOVARA PER LA LOTTA CONTRO I TUMORI

Il 16 dicembre 2016, presso la sala 38 del Palazzo del Governo della Repubblica del Kosovo, è stata presentata ufficialmente al pubblico la Lega per la lotta contro i tumori – LKLT, attraverso un evento/conferenza organizzato in collaborazione con l’Ufficio del Buon Governo (OGG) – Ufficio del Primo Ministro della Repubblica del Kosovo e l’Associazione Trentino con i Balcani. Continua a leggere

DIRITTO ALLO STUDIO E COMUNITÀ EDUCANTE

Si è tenuta in data 21 novembre, presso la Sala Comunale della Municipalità di Pejë/Peć, la conferenza dal titolo “Diritto allo studio e comunità educante” organizzata dall’Associazione Trentino con i Balcani Onlus e l’Associazione Docenti Senza Frontiere con il supporto dell’Ambasciata d’Italia a Pristina e la Municipalità di Pejë/Peć, in collaborazione con la Shkolla Fillore “Xhemajl Kada” di Pejë/Peć, la Provincia Autonoma di Trento, l’Istituto comprensivo Aldeno e Mattarello e il Forum Trentino per la Pace e i Diritti Umani.

La conferenza è stata l’occasione di parlare anche quest’anno, come ormai da molti anni fa l’Associazione Trentino con i Balcani Onlus a Pejë/Peć, dei diritti dei bambini, in occasione della Giornata internazionale dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza (20 novembre). Continua a leggere