ATB-RRËSHEN: VALUTAZIONE DI METÀ PROGETTO

/in /da

image_pdf

Lunedì 16 aprile a Rrëshen, in Albania, si è svolta la prima valutazione di metà progetto del Corso di Formazione per il settore alberghiero e di ristorazione attivato dalla Shkolla e Mesme Profesionale “Shën Jozefi Punëtor”, in collaborazione con ATB Onlus, l’Alta formazione professionale in hôtellerie management di Roncegno Terme e la cooperativa “Alisei” scs.

Il progetto, finanziato dalla Cooperazione tedesca (GIZ, Gesellschaft für Internationale Zusammenarbeit), dopo un promettente inizio nel mese di marzo svoltosi a Roncegno Terme, (https://www.trentinobalcani.eu/corso-di-formazione-si-parte/), è stato oggetto di una prima valutazione circa l’andamento e i risultati di medio termine, riscontrando pareri molto favorevoli tra i responsabili della cooperazione tedesca giunti da Tirana. Per l’occasione i ragazzi, sotto la guida dei 3 insegnanti che avevano svolto un periodo di formazione a Roncegno – Besjana Zefi, Ilir Gjoka e Fatbardha Reci – hanno preparato quattro diversi menù tra cui scegliere, tutti rigorosamente di 3 portate ciascuno. I menù sono stati poi valutati dai commensali al termine del pranzo, in base ai criteri di gusto, presentazione, impiattamento e servizio.

Molti gli ospiti invitati ad assistere all’evento e a partecipare al pranzo, tra cui il Ministro per il Turismo e l’ambiente del Governo Albanese, Blendi Klosi, il sindaco di Rrëshen, Ndrec Dedaj, e numerosi albergatori e ristoratori dalla regione della Mirdita.

Entusiasti del percorso portato avanti finora e dei primi risultati raggiunti, anche gli ospiti giunti dal Trentino, nello specifico il Direttore di ATB Onlus Maurizio Camin e il l’AD della Cooperativa Alisei, Paolo Fellin. Il pranzo con i partner locali e gli attori del settore presenti all’evento è stata un’importante occasione per ribadire la volontà e la necessità di intensificare la cooperazione tra Rrëshen e il Trentino, in particolare nella formazione dei formatori e nello scambio di know-how.

Ai ragazzi e ai docenti, i migliori auguri per un buon proseguimento.