LICEO DA VINCI: CONTINUA IL PERCORSO DI AVVICINAMENTO ALL’ALBANIA

/in /da
Print Friendly, PDF & Email

Giovedì 21 febbraio gli studenti delle classi 4°E e 4°F del Liceo Da Vinci hanno incontrato Fabrizio Bettini di Operazione Colomba, il corpo non violento di pace della Comunità Papa Giovanni XXIII. L’incontro è stato dedicato all’approfondimento della storia e dell’attualità dell’Albania e alla presentazione del lavoro di Operazione Colomba contro il fenomeno delle vendette di sangue.

Dopo aver ripercorso le principali tappe dello sviluppo dello stato albanese, Fabrizio Bettini ha introdotto il tema della Gjakmarrja (vendetta di sangue) e il lavoro di Operazione Colomba che dal 2010 è presente nel territorio di Scutari proprio per contrastare il fenomeno delle vendette di sangue e promuovere la diffusione di pratiche non violente di risoluzione delle faide familiari.
A questo proposito è stata presentata la nuova campagna di Operazione Colomba “Kundër Gjakmarrjes” lanciata lo scorso dicembre e già condivisa da ATB.

La Gjakmarrja è una pratica prevista dal Kanun, il codice di leggi che fin dal Medioevo regola i rapporti tra i clan familiari (fis) nella regione montuosa nel nord del paese e che prevede che l’onore offeso di una famiglia venga ripagato o attraverso il perdono e la riconciliazione o attraverso la vendetta di sangue. Attraverso l’ascolto delle loro storie, i volontari di Operazione Colomba offrono aiuto e supporto alle famiglie coinvolte in una faida condividendo momenti di vita quotidiana e facendosi carico di parte del loro dolore. Bettini ha sottolineato che un aspetto importante dell’intervento è proprio la creazione di un rapporto di fiducia che permette ai volontari di accompagnare le famiglie in un percorso di rielaborazione del dolore che possa portare al perdono e alla riconciliazione pacifica.

Per concludere, Bettini ha voluto ribadire l’importanza di conoscere e studiare la realtà albanese, realtà che per molti versi altro non è che uno specchio dello sviluppo storico, politico e sociale del nostro paese.

Dopo l’incontro con gli studenti Fabrizio Bettini è stato disponibile per rispondere ad alcune domande di approfondimento sul tema delle vendette di sangue e sul lavoro di Operazione Colomba in Albania. Qui trovate il link all’intervista: https://www.trentinobalcani.eu/intervista-a-fabrizio-bettini-di-operazione-colomba/